Medicina Tradizionale Cinese Roma

5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

 

| ATTIVITA' SVOLTA DA CLAUDIA DELLE DONNE SU APPUNTAMENTO PRESSO "TERZO SPAZIO" (VIA SQUARCIALUPO 3)

 

La Medicina Tradizionale Cinese – MTC si compone di un insieme di discipline che in Cina costituiscono un unicum indivisibile: agopuntura, massaggio, fitoterapia, moxibustione, coppettazione, guasha, auricoloterapia, massaggi zonali di mani e piedi e Qi Gong fanno parte tutti della stessa formazione. Troviamo tracce di documentazioni storiche di massoterapia già dal II millennio a.C., anche se è nel periodo cosiddetto degli “Stati combattenti”, tra il 475 ed il 221 a.C, che il massaggio si diffonde e viene sistematizzato.

La sua storia è lunga dunque migliaia di anni ed arriva a noi, principalmente, attraverso le testimonianze di Matteo Ricci, un gesuita che a cavallo tra il 1550 ed il 1600 importò in Occidente molte conoscenze riguardo alla medicina in Cina.

Per gli antichi cinesi condurre una esistenza equilibrata dal punto di vista fisico, psico-emotivo, alimentare e soprattutto in armonia con il macrocosmo, era elemento indispensabile per condurre una vita lunga e sana.

Nessun’altra tradizione medica ha rivolto attenzione alla prevenzione prima che alla cura quanto la cultura cineseDall’infanzia all’età senile, tutti sono incentivati ad intraprendere una costante attività fisica, a consumare una alimentazione variata e basata non solo sulla stagione ma anche sulla costituzione individuale, a non trascurare gli aspetti emotivi e le inclinazioni energetiche del proprio carattere, a praticare l’automassaggio e la meditazione per consolidare le membra e lo spirito.

In questo modo, con un costante “allenamento” all’auto-ascolto, si possono individuare precocemente i segnali nel corpo e nello spirito, quindi capire cosa non fluisce correttamente e a porvi rimedio senza lasciarsi trascinare nel vortice della malattia. Infatti la scomparsa del senso di benessere, che normalmente accompagna l’individuo in buona salute, esprime uno squilibrio e la necessità di ripristinare un’armonia stimolando gli intrinseci sistemi di autoregolazione.

Il Tuina e le tecniche complementari si sono rivelate nel tempo e soprattutto nella millenaria esperienza cinese, uno strumento per riattivare le risorse individuali e velocizzare i processi di guarigione.

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok